Roman cuisine from ancient time to ZeroSei restaurant in Valletta
La cucina romana: una storia millenaria
November 19, 2017
Friuli cuisine is part of the italian cuisine served in Zero Sei restaurant in Valletta
La cucina friulana
November 19, 2017
Sicilian tradition in Italian cuisine and in Zero Sei italian restaurant in Malta

Image about Sicilian culinary tradition in the news section of Zero Sei, the most widespread restaurant in Valletta

La Sicilia è una regione dalla storia ricca e multiculturale e ovviamente questo si riflette anche nella sua tradizione culinaria. Il terreno fertile, il clima mite e la presenza del mare hanno fatto sì che i siciliani avessero a disposizione una grande varietà di prodotti; se a questo aggiungete un po’ di fantasia, otterrete dei piatti capaci di conquistare il palato di tutti.

Chi non conosce gli arancini, i cannoli, la cassata, la pasta alla norma o il pesto siciliano? Le ricette sono tante, ma qui ci limitiamo ad esporvene una in particolare, amata da tutti: i cannoli siciliani.

 

I cannoli siciliani

 

I cannoli siciliani sono ormai diventati, nell’immaginario comune, l’emblema dei dolci siciliani. Nati come dolci di carnevale, al giorno d’oggi sono facilmente reperibili tutto l’anno, praticamente in tutte le pasticcerie italiane.

La ricetta non è tra le più semplici, ma i risultati saranno ottimi!

Ingredienti

Per le cialde:

  • 250 gr di farina 00
  • 30 gr di zucchero
  • 30 gr di strutto
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • 50 ml di marsala
  • 10 ml di aceto
  • scorza di 1 arancia
  • olio d’arachidi

Per il ripieno:

  • 800 gr di ricotta di pecora
  • 300 gr di zucchero

Per la decorazione:

  • zucchero a velo
  • frutta candita
  • gocce di cioccolato
  • pistacchi

Preparazione

Per le cialde:

  • In una ciotola, setacciate la farina con la cannella. Aggiungete lo strutto, lo zucchero, la scorza d’arancia grattugiata e l’uovo intero.
  • Iniziate ad amalgamare gli ingredienti aggiungendo a filo il marsala e l’aceto ed il sale.
  • Riponete l’impasto in frigo per almeno due ore.
  • Stendete l’impasto e utilizzate degli stampi dal diametro di 10 cm per ricavare le basi. Allungatele appena per formare un ovale.
  • Chiudete le cialde incollandole con il tuorlo e friggetele nell’olio per qualche secondo fino alla doratura

Per il ripieno:

  • Scolate la ricotta dal siero e mescolatela con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea.

 

  • A questo punto, riempite le cialde con la crema di ricotta e decorate le estremità a piacere, con la frutta candita, i pistacchi o il cioccolato

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close