How canestrato cheese is served at Zero Sei restaurant in malta
Il formaggio canestrato
November 19, 2017
How coratella alla romana is cooked at Zero Sei, roman trattoria in Valletta
La coratella alla romana
November 19, 2017
How cacio e pepe is cooked at Zero Sei restaurant in Malta

Image related to the recipe of cacio e pepe made at Zero Sei, the most homey restaurant in Valletta

Il cacio e pepe è un altro simbolo di Roma, un piatto che non si può non mangiare una volta entrati in un’osteria romana.

La storia del cacio e pepe ha radici antiche e povere, così lontane nel tempo che non si sa di preciso quando sia nato e dove esattamente.

 

La storia

 

Pare che il cacio e pepe nasca sui pascoli, quando i pastori dell’agro romano partivano per la transumanza e portavano con sé solo qualche alimento a lunga conservazione.

Solitamente nelle loro bisacce si trovavano pomodori secchi, guanciale essiccato, qualche fetta di cacio, del pepe e spaghetti essiccati; tutti alimenti altamente calorici capaci di dare il giusto sostentamento durante il viaggio.

La pasta cacio e pepe, da alimento povero tipico dei pastori diventò in breve tempo una pietanza diffusa in tutte le locande romane, dove un tempo veniva servita secca di modo che i clienti richiedessero più vino.

 

La ricetta

 

Ecco la ricetta originale della pasta cacio e pepe; tenete presente che, almeno nella vera ricetta, non si usano panna, burro o olio. Il segreto di questa pasta, infatti, non sta negli ingredienti – fin troppo semplici a primo impatto – ma nella bravura di chi la prepara: il cuoco dev’essere infatti capace di far mantecare bene il tutto, di modo che il risultato sia cremoso.

Le dosi di questa ricetta sono per 4 persone.

Ingredienti

  • 400 gr. di spaghetti
  • 100 gr. di pecorino romano grattugiato
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  • Fate cuocere la pasta in acqua bollente e salata.
  • In una terrina, mettete il pecorino romano e il pepe macinato.
  • Quando la pasta è al dente, scolatela con un mestolo forato e mettetela subito nella terrina, di modo che non perda tutta l’acqua di cottura.
  • Aggiungete nella terrina un mestolo di acqua di cottura.
  • Mescolate velocemente facendo sciogliere il formaggio con l’acqua.
  • Impiattate e servite con una spolverata di pepe.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close